la fioritura dei campi coltivati a castelluccio di norcia
la fioritura di Castelluccio di Norcia

Sveglia alle 4.30 per arrivare a Castelluccio di Norcia con una luce ancora morbida e poter sfruttare tutte le condizioni di illuminazione, fino a quella delle ore centrali della giornata. Un rapido saluto con gli amici sul luogo dell'appuntamento e via tutti insieme.

 

Quando arriviamo nel punto in cui per la prima volta si vede il paese di Castelluccio troviamo una nebbia fittissima ad accoglierci. Ottimo: vuol dire che sarà una bellissima giornata di sole!

 

Un paio di scatti e scendiamo sulla piana coltivata a lenticchie, famosa in tutta Italia per la fioritura dai colori mozzafiato che attirano turisti e fotografi disposti a percorrere centinaia di chilometri per passare qualche ora a sperimentare inquadrature e cercare uno scatto originale in un luogo in cui riuscire ad escludere gli altri fotografi dai propri scatti è una vera e propria impresa. Le persone diventano cavallette impazzite: si fermano ovunque, scattano dalle auto in corsa, si arrampicano sulla balle di fieno, calpestano le coltivazioni... tutto alla ricerca dello scatto del secolo o del selfie da postare agli amici!

 

Il caos è l'unico neo di un luogo dove una coltivazione così povera ha fatto sviluppare turismo di masso, anche se concentrato in poche settimane di ogni anno.

 

Esistono addirittura siti in cui le webcam aggiornano sullo stato della fioritura: tutto questo per consentire di trovarsi di fronte al "top" della fioritura, quando, cioè, i colori sono tanti e più carichi!

 

State pensando di andarci anche voi? Ho scritto un piccolo articolo con i consigli per fotografare la fioritura di Castelluccio di Norcia


State pensando di andare a Castelluccio di Norcia per la fioritura? Trovate su TripAdvisor i migliori alloggi e trattorie: