Recensione fotoquadro in alluminio Saal-Digital

La prova

Ricordate? Qualche tempo fa ho recensito un fotolibro realizzato con Saal-Digital.

 

Questa volta mi hanno offerto di realizzare un prodotto diverso: un fotoquadro.

 

Anche in questa occasione non ho avuto alcuna "indicazione" su cosa avrei dovuto scrivere, mi hanno offerto un buono-prodotto di 50 euro che avrei potuto spendere per la realizzazione di un qualsiasi fotoquadro tra i tanti possibili tra quelli proposti nel loro catalogo.

 

Qui vicino vedete già il prodotto finale, appena scattata con il cellulare, una volta appeso alla parete del mio studio.

fotoquadro-saal-digital
il prodotto appeso alla parete del mio studio :)

L'azienda

Vi ho già parlato dell'azienda nella precedente recensione, non voglio ripetermi oltre ed annoiarvi.

L'unico punto su cui voglio nuovamente soffermarmi è la serietà che hanno dimostrato in questa occasione, oltre alla cordialità, qualità sempre molto apprezzata.

Il prodotto scelto per la prova: fotoquadro in Alluminio Dibond

Ho approfittato di questa proposta offertami dalla Saal-Digital per realizzare il fotoquadro che mi ero riproposto di creare da ormai troppo tempo: volevo un prodotto "moderno", stampato in un formato "importante", da appendere ad una delle pareti rimasta bianca del mio studio.

 

Tra i tanti prodotti che si possono realizzare esistono ben 6 tipologie di fotoquadro.

La mia scelta è caduta su quello realizzato in alluminio dibond: mi è sembrato esattamente quello che stavo cercando.

Il software per realizzare il fotoquadro

Il detto recita "facile come bere un bicchier d'acqua".

Vi dirò che mandare in stampa il fotoquadro è stato ancora più semplice.

Il software è lo stesso con cui avevo realizzato il fotolibro della precedente recensione.

Si sceglie la tipologia di prodotto, le dimensioni (con la possibilità di impostare anche delle dimensioni personalizzate, oltre alle tantissime disponibili) ed il fissaggio. Una volta caricato il file... il gioco è fatto.

fotoquadro-alluminio-saal
la pagina del software in cui si definiscono dimensioni, fissaggio...

fotoquadri-saal-digital
le sei linee di fotoquadri realizzabili con Saal-Digital: la mia scelta è caduta su "Alluminio Dibond"

Contatti e tempi di consegna

Neanche in questa occasione ho avuto la necessità di contattare il customer-care dell'azienda. Tre email: la loro proposta di realizzare la recensione del fotoquadro, la mia disponibilità, la loro conferma con il codice da utilizzare per avere il buono di 50 euro al momento della realizzazione del prodotto. Facile, chiaro, preciso: ottimo.

I tempi di realizzazione e consegna, nonostante fossimo nel pieno delle festività natalizie, sono stati eccellenti: il 1 gennaio ho fatto l'ordine del prodotto, il 3 gennaio l'ordine era già stato spedito a mezzo corriere ed il 5 mi è stato consegnato. Quindi avevo il quadro in mano al 4° giorno lavorativo successivo all'ordine. Nella email automatica in cui mi informavano della spedizione dell'ordine c'era ovviamente la possibilità di seguire l'ordine durante il tragitto (come avviene per i prodotti acquistati su Amazon per intenderci).

Il fotoquadro

Il fotoquadro che ho realizzato è di dimensioni abbastanza generose: 90*60 cm. 

Completamente in alluminio, con stampa diretta: leggerissimo, molto bello a vedersi, ideale per ambienti "moderni" come studi professionali o uffici, ma è adatto anche per case con arredamento moderno.

L'azienda promette una lunga durata nel tempo, garantita dalla stampa (diretta sull'alluminio) in grado di resistere sia alla luce sia all'acqua. Ovviamente le due settimane che sono passate da quando ho appeso il quadro sono troppe poche per potervelo confermare!

La lastra su cui la stampa è realizzata ha uno spessore di appena 3 millimetri ed è di una leggerezza incredibile: sarebbe bastato un singolo chiodino per appenderla.

La stampa è veramente molto ben definita (si notano benissimo i dettagli dell'immagine, i colori sono brillanti e la resa del soggetto la definirei ottima sia sulle ombre che sulle alte luci del cielo. Per preparare l'immagine alla stampa ho sfruttato come al mio solito solo Adobe Lightroom, senza neanche scaricare il profilo ICC che Saal mette a disposizione per la prova colore di quasi tutti i suoi prodotti.

L'imballo

L'imballo merita una menzione a parte, realizzato veramente con cura scrupolosa: strato di cartone 3 onde (non sono riuscito a piegarlo a mano per poterlo buttare, sembrava legno) su cui era poggiata la facciata stampata del quadro (ovviamente la stampa non era a contatto con il cartone, ma aveva un ulteriore strato protettivo ad isolarla) che era completamente avvolto dalla pellicola in PVC (come quelle con cui si sigillano le valigie all'aeroporto per intenderci).

Il tutto imballato in un cartone dalle dimensioni generose che ha consentito al quadro di arrivare illeso alla fine del viaggio nonostante lo strato esterno mostrasse in un angolo segni evidenti di "maltrattamenti".


Cosa non mi è piaciuto

Si, qualcosa che non mi ha convinto c'è stato: un aspetto che riguarda direttamente il prodotto ed un aspetto "commerciale".

 

L'unica pecca venuta fuori da questa prova è stato il sistema di aggancio del quadro alla parete. Al momento dell'ordine di può scegliere se non chiedere alcun sistema di aggancio, scegliere il sistema "standard" (quello che scelto io), quello con il profilo in alluminio o quello con i distanziali. Non scegliere nulla mi avrebbe fatto rimanere il quadro adagiato a terra per settimane, in attesa di ricordarmi di fermarmi al primo Leroy Merlin per mettermi alla ricerca della soluzione per appenderlo. Ho scelto allora il sistema standard: semplicemente due piastre metalliche con un lato adesivo che va posto sul dorso del quadro. Il neo di questo sistema mi è sembrato il costo: queste due semplici piastre adesive fanno lievitare il prezzo finale di ben 7,95 euro. Sono sicuramente molto resistenti, ma vista la leggerezza del prodotto sono forse anche sovradimensionate.

 

L'altro neo riguarda, come vi avevo anticipato, la parte commerciale: dopo la recensione che avevo realizzato per il fotolibro mi sono informato su quali fossero le condizioni per i professionisti: dopo la risposta di Saal ho scelto di consigliare ai clienti che volessero realizzare qualcosa con loro di farlo direttamente da soli: le offerte, soprattutto per i nuovi clienti, sono tante e consentono di risparmiare molti più euro di quanto gliene potrei far risparmiare io con il mio account da professionista.


In conclusione

Ottimo prodotto.

Tempi di realizzazione e consegna da guinness dei primati. Per i prezzi vi rimando direttamente al sito ufficiale, vi posso dire che il costo finale del prodotto che ho provato sarebbe stato (compresa spedizione e supporti di fissaggio alla parete) di 95,90 euro (a cui ho potuto sottrarre il buono che mi è stato offerto in cambio della recensione che state leggendo).

Se pensate di prendere il sistema di fissaggio standard potreste risparmiare una decina di euro sull'ordine andandolo a comprare direttamente al negozio sotto casa (non siate pigri come me).

Se siete professionisti valutate bene se proporre i prodotti Saal ai vostri clienti: mi è stato offerta una scontistica del 10% che, a conti fatti, avrebbe fatto pagare ai miei clienti un costo superiore a quanto pagherebbero ordinando il prodotto da soli, magari sfruttando una delle tante offerte disponibili sul sito.

Per qualsiasi dubbio e domanda su quanto ho scritto potete sempre contattarvi, mentre vi rimando direttamente al sito (in italiano) di Saal-digital per quanto riguarda il loro catalogo prodotti.